bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'amministratore Unico amareggiato per clima

AS Bari - Vinella: "Debiti per 30 mln di euro. Non ci sarà autofallimento"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"L'autogestione finanziaria del club riteniamo ci consenta di adempiere le scadenze periodiche e garantire l'iscrizione al prossimo campionato. Non ci sarà un autofallimento, perché vogliamo tutelare una storia sportiva di centosei anni": così ieri l'amministratore unico del Bari Franco Vinella ha fatto chiarezza sulla situazione economica della società in un incontro con la stampa al San Nicola.

   "Sono molto amareggiato per il clima di aggressione e di linciaggio nei confronti del club - ha aggiunto -. Il Bari non rientra nel piano di ristrutturazione aziendale della Salvatore Matarrese spa. I debiti del Bari? Sono circa trenta milioni di euro, di cui 22-23 di sorte capitale con l'Agenzia delle entrate. La rateizzazione del debito fiscale (sottoscritta dal direttore generale Claudio Garzelli a maggio 2012) è decaduta per non aver rispettato alcune tappe successive: ci sono altre possibilità, previste dal decreto del Fare, al vaglio e altri interlocutori, tra cui Equitalia".

   "Non sto scappando - ha puntualizzato Vinella -. Ci stiamo muovendo per trovare un soluzione sostenibile, che passa da una ristrutturazione industriale. Tecnicamente non faremo un concordato preventivo, ma stiamo valutando un concordato in continuità, che rientra tra le possibilità previste nei regolamenti federali".

   "Il contenzioso? Ci opponiamo al notevole contenzioso, che arriva dal passato, nelle maniere previste dalla legge - ha spiegato ancora - esponendo le nostre motivazioni, per evitare che i procedimenti arrivino in giudicato. Dopo la rinuncia dell'avvocato Francesco Biga, abbiamo nominato una legale salentina (Anna Gentile ndr)".

   Sul futuro, Vinella, non vede le nubi del passato: "Riteniamo - ha concluso - di avere le risorse per pagare in regola gli stipendi e iscrivere la squadra al prossimo campionato: sarebbe tutto più facile se terminassero le polemiche plateali nei nostri confronti. Porterò a stretto giro nell'assemblea dei soci il piano di ristrutturazione con una griglia di possibilità. Poi passeremo a metterla in atto".

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionebari@ilsitodibari.it