bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X

Archivio CRONACA di agosto 2011

Fatti assurdi

Con l'amante e le figlie entra in programma protezione. Padre naturale ricorre al Tar

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ha avuto ragione dal giudice del Tar di Bari un uomo che da un po' di tempo a questa parte non poteva più vedere le sue figlie. Infatti la ex moglie, innamoratasi di un pentito di mafia barese, aveva deciso di aderire con il suo nuovo compagno al programma di protezione testimoni, cambiando quindi residenza.

Turismo

Firenze: per gli inglesi è la seconda meta preferita

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Firenze si conferma culla del turismo internazionale. Il capoluogo toscano, spesso ai vertici delle classifiche internazionali delle destinazioni preferite dai visitatori di tutto il globo, si rivela essere infatti, dopo Venezia, la seconda città d'Italia preferita dagli inglesi secondo quanto emerge da un sondaggio di Skyscanner.it, sito specializzato nelle offerte dei voli.

Corpo Forestale dello Stato

Distruzione bellezze naturali. Sequestri a Gioia del Colle

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Gli agenti del Comando stazione forestale di Gioia del Colle, in agro del Comune di Gioia del Colle, Loc. Montursi hanno sequestrato  cumuli di brecciame derivante dalla frantumazione dei muri a secco per oltre 300 metri e le tre piante di quercia abbattute.

Carcere di Bari

Ergastolano tenta fuga con corda di lenzuola annodate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In perfetto stile hollywoodiano, anche nel carcere di Bari c'è chi ha tentato il tutto per tutto pur di darsi alla fuga; persino scappare dalla cella con le lenzuola annodate. Solo che gli agenti di Polizia Penitenziaria hanno fatto in tempo a scoprire il piano architettato da un detenuto calabrese di 36 anni, ritenuto uno dei più pericolosi dello stesso carcere di Bari.

Malavita

Ucciso in un agguato Cesare Diomede

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sedici colpi d'arma da fuoco sparati in piena serata. Erano le 21.30 quando un commando ha deciso di far fuori Cesare Diomede, appartenente al clan omonimo e spesso affiancato a quallo dei Mercante, altra famiglia malavitosa di Bari. La sparatoria è avvenuta in via Donato Gragasole, esattamente alle spalle del famoso "cornettaro" di Corso Benedetto Croce.

L'agguato

Gambizzato imprenditore di Barletta. Si pensa al racket

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un commerciante di uva è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco sparato da persone non ancora identificate mentre l'uomo si trovava nei àpressi dell'ingresso della sua azienda, nella zona industriale della cittò. E' accaduto alle quattro del mattino di oggi, in via Foggia, a Barletta.

Botte per strada

Maxi rissa tra nigeriani in Piazza Carabellese. Quattro arresti

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Botte da orbi tra un folto di gruppo di extracomunitari nigeriani, nel quartiere Madonnella, in Piazza Carabellese. Quattro gli arresti effettuati tra i componenti della rissa dai Carabinieri di Bari. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]