bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Cronaca

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
Articoli su fatti avvenuti in città

Domani sciopero dei lavoratori a partire dalle 9.00

Perugia-Ancona: sempre più nera la crisi della BTP

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Le vicende che in questi giorni stanno coinvolgendo i lavoratori della Btp (Baldassini, Tognozzi, Pontello), con i conseguenti rischi di blocco dei cantieri della SS 318 Perugia – Ancona, rappresentano purtroppo la punta di un icberg, rispetto alla crisi più generale che sta attraversando il settore dell'edilizia nella nostra regione”. Lo afferma il consigliere regionale del Pd Andrea Smacchi che chiede di convocare subito il tavolo regionale delle costruzioni.

Riprende il processo al boss Francesco Tagliavia

Mafia: Ascoltato anche l'ex ministro Nicola Mancino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il processo in Corte d'Assise al boss Francesco Tagliavia imputato per le stragi mafiose del 1993 è ripreso questa mattina nell'aula bunker di Firenze. Nel corso della mattinata è stato sentito come teste l'ex ministro dell'Interno Nicola Mancino. La sua deposizione arriva dopo quella di martedì scorso dell'ex ministro della Giustizia Giovanni Conso. Anche Mancino, come già Conso, è stato interrogato dalle parti circa la presunta trattativa tra Stato e Cosa nostra per ammorbidire il regime del carcere duro previsto dall'art. 41 bis.

Report Scuola

A Prato 2 alunni su 10 non terminano gli studi e il 18,5% degli studenti sono stranieri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Presentati oggi in provincia i dati della scuola, salta subito all'occhio che Prato si distingue rispetto alla media nazionale per numero di studenti stranieri (18,5% il dato locale contro il 7% nazionale e il 10% regionale) e sempre riguardo a questi ultimi si evince che c'è una maggior difficoltà nel conseguire il diploma: c'è ancora molto da fare sul fronte dell'integrazione.

Verona

Fattorino eroinomane diventa rapinatore seriale per curarsi la depressione

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un veronese di 47 anni, incensurato e impiegato come fattorino in un istituto di credito, si era trasformato in rapinatore seriale per procurarsi dosi di eroina utilizzata come antidepressivo. Andrea Arioli, separato dalla moglie, convivente con un'altra donna e padre di quattro figli, stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di avere messo a segno cinque rapine a centri di abbronzatura e ad una farmacia tra ottobre dello scorso anno e l'inizio di febbraio.

Confermata l'ordinanza del gip

La 'santona' Mamma Ebe deve restare in carcere

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La seconda sezione penale della Cassazione ha negato la richiesta di ottenere gli arresti domiciliari avanzata dal legale di Ebe Giorgini, passata alle cronache con il nome di 'Mamma Ebe'. La donna, nonostante l'età avanzata, 77 anni, dovrà quindi continuare a scontare la sua pena in carcere. È stata così confermata l'ordinanza del gip di Pistoia che lo scorso 30 luglio aveva detto espresso diniego alla modifica della custodia cautelare.

La fiaccola benedettina sarà accesa a Londra

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sara' accesa quest'anno a Londra, il 2 marzo nell'abbazia di Westminster, la fiaccola benedettina che mercoledi' prossimo ricevera' la benedizione del Papa in Vaticano. Raggiungera' Norcia dove il 21 marzo sara' celebrato S. Benedetto, patrono d'Europa e della citta', della diocesi spoletina e di Cassino. La stessa diocesi Spoleto-Norcia ha sottolineato che l'accensione a Londra della fiaccola rappresentera' una ''storica occasione di dialogo ecumenico tra Chiesa cattolica e anglicana''.

Sicurezza

Askatasuna impedisce uno sfratto

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Questa mattina in piazza Guido Gozzano gli anarchici del centro sociale Askatasuna, “impegnati” nel cosidetto progetto dello Sportello Prendecasa inaugurato un anno fa hanno impedito l’adempimento di uno sfratto esecutivo ottenendone la proroga fino al 25 marzo prossimo. In barba ai diritti di proprietà, ai servizi sociali e alla legge. Nessun anarchico, né oggi né nelle altre occasioni, sarebbe stato infatti identificato.

Immigrati nel portapacchi dell'auto, arresti a Perugia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Hanno trascorso quasi 36 ore rannicchiati in una sorta di porta pacchi posto sul tettino di un'auto due nordafricani che hanno raggiunto cosi' l'Italia dalla Grecia mentre due magrebine erano nel bagagliaio della vettura. Trasportati da un marocchino, dalla moglie sua connazionale (con i quali viaggiava anche la figlia di due anni) e da un cittadina bulgara, arrestati dalla squadra mobile di Perugia per agevolazione dell'immigrazione clandestina.

Agrredito in Viale Fanti

Ultrà viola spacca il naso ad un 59enne interista

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Prima della gara di ieri pomeriggio tra Fiorentina e Inter un tifoso interista è stato colpito da un testata. L'uomo, 59enne proveniente da Empoli, è stato avvicinato da alcuni tifosi viola in Viale Manfredo Fanti, dopo qualche parola di troppo, un tifoso della Fiorentina a bordo di uno scooter gli si avvicina e gli dà una testata col casco. L'interista si ritrova a terra col setto nasale e uno zigomo fratturati. Iniziano le ricerche da parte degli agenti della Digos coordinati dal dottor Di Ciali, che in pochi minuti bloccano e identificano l'ultrà viola all'ingresso della curva Fiesole. M.

Era in evidente stato di ebbrezza

Cinese in Mercedes "zigzagava" ubriaco in tangenziale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un cinese di 38 anni, regolarmente residente a Carmignano, ieri notte è stato fermato in evidente stato di ebbrezza sulla tangenziale ovest. La pattuglia della polizia stradale, durante un normale giro di perlustrazione sulle vie cittadine, intorno all'una e mezza si trovava in viale Allende, all'innesto su via Cava. In quel punto ha visto una Mercedes CLK 200 procedere in modo irregolare, quasi a zig zag, mettendo quindi in serio pericolo gli altri autoveicoli in transito.

PratoIncontra: stasera tocca alla Giunta

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Stasera, Giovedì 17 febbraio, alle 21.30, al Teatro Metastasio, per la rassegna “Prato Incontra”, il Sindaco e la Giunta Municipale risponderanno direttamente alle domande dei cittadini. Un confronto diretto con l'amministrazione su quello che è stato fatto e sulla progettualità futura. Gli organizzatori si auspicano una grande affluenza dato che stasera i protagonisti saranno i cittadini con le loro domande e la possiibilità di essere ascoltati.

Apple

Steve Jobs diagnosi shock: gli resterebbero sei settimane di vita

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Notizie allarmanti sulle condizioni di salute del fondatore di Apple, Steve Jobs. Secondo quanto riportato dal tabloid National Enquirer, i medici avrebbero riscontrato una recrudescenza del tumore al pancreas che lo colpì nel 2004 per la prima volta e che gli lascerebbe solo sei settimane di vita. L'ultima volta Jobs è stato fotografato l'8 febbraio all'uscita del Centro Oncologico di Stanford, a Palo Alto, in California, con un look scheletrico.

Striscioni a Perugia e Roma per rivendicare l’appartenenza del Kosovo alla Serbia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il 17 febbraio del 2008 il Kosovo si dichiarava unilateralmente indipendente dalla Serbia.

Milano

Guerra tra bande, 6 arresti per omicidio peruviano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono sei i peruviani arrestati dagli agenti della Squadra mobile di Milano, per concorso nell'omicidio di Luis Alberto Bautista Solis, 22enne originario dell'Ecuador, ucciso il 16 gennaio scorso con 18 coltellate. L'omicidio avvenuto in viale Fulvio Testi a Cinisello Balsamo è riconducibile, secondo gli inquirenti, alla guerra tra bande giovanili sudamericane, in questo caso tra quella dei 'Trinitariò (composta in prevalenza da dominicani ed a cui la vittima si era recentemente avvicinato) e quelle dei 'Comandò e dei 'Danger', formate in prevalenza da cittadini peruviani.

Indaga la Digos

Proiettile e lettera firmata Br alla redazione de Il Giornale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Gesto intimidatorio nei confronti de Il Giornale. Recapitata alla redazione una lettera che conteneva un proiettile da revolver calibro 40 Smith & Wesson e un volantino di minacce con la stella a cinque punte delle Brigate rosse tracciata con un pennarello su un testo scritto al computer . "'Nell'attesa... dato che si parla per slogan... Berlusconi è un perdente" - si legge nel testo, che così continua - "Il più grande Bunga Bunga era stato quello di Dalema a classe operaia e proletariato!'.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]