bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Bearzot

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

BEARZOT, SITO FIFA: 'L'ITALIA PIANGE IL SUO TECNICO PIU' AMATO'

Immagine articolo - italia domani

"L'Italia oggi piange la perdita del suo tecnico piu' amato": cosi' la Fifa commemora Enzo Bearzot, che definisce "un visionario del pallone dalla 'eminente carriera", legato ad una serie di saldi principi, il piu' importante dei quali era "il calcio e' prima di tutto e soprattutto un gioco".
Nel suo sito Internet, l'organismo che governa il calcio mondiale pubblica un lungo e affettuoso ricordo del condottiero dei Mondiali 1982, sostenendo che il termine di 'commissario tecnico' mal si attagliava ad un allenatore che '"anteponeva i valori umani ad ogni altra cosa".

ADDIO A BEARZOT, 'VECIO' ESEMPIO DI SPORT E DI VITA

Immagine articolo - italia domani

Lutto per la morte di Enzo Bearzot, il ct della nazionale che portò l'Italia sul tetto del mondo nel 1982. Bearzot è scomparso ieri a Milano. Aveva 83 anni. Nelle parole dei 'suoi' calciatori e delle istituzioni, il ricordo indelebile di un uomo d'altri tempi.
"Quando dovetti saltare la finale del mondiale per infortunio ricordo che Enzo era quasi piu' dispiaciuto di me". E' il ricordo di Giancarlo Antognoni, bandiera della Fiorentina e campione del mondo nel 1982, sulla scomparsa di Enzo Bearzot.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]