bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

cinese

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

L'episodio è avvenuto nei pressi dell'ex ippodromo

Magrebino 17enne arrestato per rapina

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Polizia ha arrestato un magrebino che aveva appena rapinato un 41enne cinese in via di Gello. Tutto è avvenuto in pochi minuti, nella mattinata di ieri, quando il cinese stava camminando nell'area adiacente all'ex ippodromo cittadino. Improvvisamente la vittima è stata fermata da due nordafricani, che brandendo una bottiglia rotta l'hanno minacciato intimandogli di consegnar loro la sua borsa, contenente un computer portatile.

Mantova, voleva evitare una multa

Cinese tenta corruzione con 50 euro ai Cc. Arrestato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sorpreso senza la cintura di sicurezza, un automobilista cinese di 39 anni residente a Gonzaga (Mantova) ha tentato di corrompere i carabinieri offrendo 40, e poi 50 euro, a ciascuno dei due militari per evitare la contravvenzione e il taglio dei punti sulla patente, ma è stato arrestato. È accaduto ieri sera a Fossoli di Carpi, sulla strada provinciale 413 Romana nord.

Nell'appartamento della trentenne era in corso una perquisizione

Donna cinese tenta la fuga ma precipita dal terzo piano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Fallisce il suo tentativo di fuga e precipita dal terzo piano mentre è in corso una perquisizione della polizia. Si tratta di una donna cinese di 30 anni con regolare permesso di soggiorno. La polizia stava svolgendo un'indagine legata ad un presunto giro di perquisizione che avrebbe condotto gli agenti proprio nella palazzina in piazzale Donatello cui è domiciliata a donna insieme ad altre connazionali.

Era un'irregolare

Identificata la donna uccisa a coltellate nella Chinatown di Prato

Immagine articolo - italia domani

E' stata identificata la donna cinese uccisa ieri mattina a coltellate nella Chinatown di Prato, che i conoscenti chiamavano con il nomignolo Xhun.
Si tratta di una 37enne clandestina, ma il suo nome, almeno per il momento, non sarà reso pubblico per decisione del sostituto procuratore Roberta Pieri, che coordina le indagini. Gli inquireniti stanno anche faceno luce sul movente dell'omicidio che potrebbe essere legato alla gestione dei numerosi posti letto dell'abitazione o al giro della prostituzione.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]