bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

cinesi

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Azione della squadra interforze

Sequestrata stireria cinese in via Vestri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nuovo sequestro per un'azienda cinese, priva di ogni requisito di legalità sul piano fiscale, del diritto del lavoro ma anche sul piano igenico sanitario. L'intervento è andato in scena ieri grazie alla squadra interforze, coordinata dal dal Questore Filippo Cerulo, che è intervenuta in via Vestri dove era sita una stireria gestita da cinesi.

Intervento in via Bonicoli

Cinesi occupavano abusivamente un appartamento inagibile

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un pratese di 45 anni ha richiesto l'intervento della Polizia per denunciare alcuni cinesi che stavano occupando abusivamente dei locali di sua proprietà, giudicati in precedenza inagibili.

Il fatto è avvenuto ieri sera

Cinesi ubriachi al bowling, denunciati per oltraggio e resistenza

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Due cinesi hanno dato "spettacolo" ieri sera al Bowling di via Ferrucci, finendo la serata in Questura con una denuncia per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Alcuni avventori del locale hanno chiamato la Polizia affinché intervenisse per far cessare il comportamento inaccettabile di due cinesi, che, evidentemente ubriachi, stavano infastidendo molte persone all'interno dell'area giochi della struttura senza rispettarne il regolamento.

Sequestri

La municipale sequestra fondo e macchinari ad una ditta cinese a Viaccia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un'ispezione della squadra di polizia edilizia e contrasto degrado urbano della Polizia Municipale in un laboratorio artigianale di Viaccia affittato a una ditta gestita da un cittadino cinese (L.H.di 21 anni)  ha portato alla luce diverse irregolarità sia edilizie che igienico-sanitarie e anche di sicurezza dei luoghi di lavoro all'interno del magazzino.

Contraffazione e illegalità

Sequestrate 4000 tonnellate di tessuto in 3 aziende cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il sequestro ad opera della Guardia di Finanza di Prato è avvenute in tre ditte diverse, all'interno di una indagine su importazioni irregolari.
La merce infatti presenta irregolarità sia sotto il profilo del rispetto delle norme fiscali che dal punto di vista manifatturiero, non rispondendo ai criteri di sicurezza e di composizione dei materiali. Di fatto si parla di tessuti potenzialmente nocivi fatti entrare in Italia al di fuori di tutte le normative in materia.

Dati preoccupanti emergono dal rapporto delle fiamme gialle

"Un evasore su due è cinese"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'Assessore alla sicurezza Aldo Milone si è congratulato con la Guardia di Finanza per il grande lavoro svolto nel 2010 per controllare l'illegalità nell'area cittadina. Ha approfittato per commentare il bilancio annuale riportato dalle "fiamme gialle", sottolineando che nonostante il notevole impegno ed i grandi sforzi, molti dati sulla situazione reale siano anche peggiori di quelli presentati. Soprattutto quando si parla dell'attività dei cittadini cinesi, che purtroppo continuano a restare sul filo (e spesso ben oltre) dell'illegalità, sotto molti punti di vista.

Ancora in azione la squadra interforze

Sequestrata ditta cinese in via Bologna

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Continua senza sosta l'attività di controllo straordinario della “Squadra Interforze”, coordinato e pianificato dalla Questura di Prato, e che ha visto sul campo il Corpo della Squadra Operativa della Divisione di Polizia Amministrativa insieme agli operatori dell’Unità Edilizia e Anti Degrado Urbano della Polizia Municipale di Prato, oltre ad altri Enti della provincia (INPS, Direzione Provinciale del Lavoro, ASM), con l’ausilio anche di equipaggi della locale Sezione di Polizia Stradale.

Si sospetta l'assunzione di un mix di farmaci

Muore bambino cinese di nove mesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un nuovo dramma scuote la comunità cinese della nostra città. Un bambino di soli nove mesi è deceduto nella serata di ieri, probabilmente a causa della errata somministrazione di un farmaco da parte della madre, o di un mix tra più farmaci, alcuni di tipo cinese importati illegalmente.

Blitz dei vigili nei laboratori dei cinesi a Quaracchi

Neonati insieme a topi morti nei capannoni dei cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Blitz dei vigili nei laboratori dei cinesi a Quaracchi. Il piano terra utilizzato come laboratorio di produzione di oggetti di pelletteria, il soppalco trasformato abusivamente in numerosi e piccolissimi monolocali. E' quanto hanno trovato gli agenti di Polizia Municipale di Firenze nel corso di un controllo in un capannone artigianale in via Ugo La Malfa.

Asilo 2011-2012

Parte la "caccia all'asilo"

Scuola dell'infanzia

Da stamani 31 gennaio è partita la "caccia" di molte famiglie pratesi a un posto per la scuola dell'infanzia (più banalmente per l'asilo) per l'anno scolastico 2011 - 2012. Le iscrizioni saranno aperte fino al 12 febbraio, ma attenzione alla data perché il 12 cade di sabato. Eppure la Circolare n. 101/2010 del Ministero dell'Istruzione recita senza esitazione che le iscrizioni "si chiuderanno inderogabilmente il 12.02.2011".

Le Fiamme Gialle scoprono 13 lavoratori in nero in un capannone all'Osmannoro.

Immagine articolo - italia domani

Irruzione delle forze dell'ordine in un capannone gestito da cinesi in via Buozzi, all'Osmannoro. 31 le persone intente a lavorare su macchine da cucire, taglierine, macchine punzonatrici. Tra loro, 13 lavoratori sono risultati in nero, uno clandestino.

BASSA

Lavoro nero, imprenditori e operai cinesi ancora nei guai

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sono nuovamente i lavoratori cinesi a finire nel mirino delle Forze dell'Ordine. Un fenomeno ormai noto che dilaga soprattutto nelle zone della bassa modenese legate al settore tessile: sono sempre di più le imprese gestite da cinesi che realizzano una concorrenza spietata – e talvolta sleale – nei confronti dell'industria nostrana.

CARPI

Chiuso centro massaggi: all’interno giro di prostitute cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Le indagini, scaturite a seguito dei controlli eseguiti a gennaio di quest’anno dai Carabinieri di Carpi e dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Modena, hanno evidenziato diverse irregolarità riguardanti l’assunzione di massaggiatrici di nazionalità cinese.

chinatown

Sequestrato affittacamere abusivo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri mattina personale della questura e della polizia municipale ha effettuato un blitz di controllo presso un'abitazione nei pressi di porta Pistoiese, in piena chinatown.

chinatown

Scoperta bisca clandestina in via Pistoiese, ventidue denunciati

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nel pomeriggio di ieri è stato richiesto l'intervento della polizia in uno stabile di via Pistoiese dove stava avendo luogo una furiosa lite; gli agenti intervenuti sul posto, entrati nell'appartamento segnalato, hanno identificato all'interno più di 30 cittadini cinesi, gran parte dei quali impegnati a giocare d'azzardo a carte o a machong.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]