bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

cinesi

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Polizia Municipale

Sigilli ad una ditta cinese e controlli durante tutte le feste

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri mattina l’Unità Operativa Edilizia e contrasto al degrado urbano della Polizia Municipale ha sequestrato un magazzino in via Pistoiese a Narnali di proprietà di W. H., cittadina cinese di 45 anni, che abita nell'appartamento sovrastante. Anche il gestore dell’attività è un cittadino cinese, C.W.

controlli immigrazione

Perquisito stabile adibito a laboratorio e dormitorio per cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

In seguito ad un controllo dell'ufficio immigrazione in relazione a un cittadino cinese richiedente il permesso di soggiorno, gli agenti della questura hanno scoperto in via Sornianese una palazzina adibita a laboratorio manifatturiero e dormitorio improvvisato in cui risiedevano diversi cittadini cinesi, molti dei quali irregolari.

Truffano il videopoker con i loro iPhone: due cinesi in manette

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Quando si dice che l'iPhone è qualcosa in più di un semplice telefono, non si sbaglia. Oggi i software di questi gioielli della tecnica ultrapiatti possono anche farti sbancare il videopoker, come dimostra il caso dei due ragazzi cinesi, Meliang Lin 29enne residente a Pavullo nel Frignano, e Xiaoli Jin, 42enne residente a Modena, che sono stati arrestati giovedì scorso a Castelnovo Monti. Grazie all’ingegnosa trovata e all'aiuto della tecnologia i due hanno vinto migliaia di euro, “ingannando” le macchinette da gioco.

Patto " Roma Sicura"

4 milioni e mezzo di beni contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'attività di contrasto al mercato illegale messa in atto dalla guardia di finanza , in attuazione degli impegni previsti dal Patto “Roma Sicura”, continua a macinare successi. Più di 4 milioni e mezzo di beni contraffatti per un valore sul mercato di circa 10 milioni di euro, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma. Sono stati individuati cinque magazzini clandestini dove venivano stoccati quantitativi di merce contraffatta da distribuire sul mercato romano e nazionale.

Questa mattina

Capi di abbigliamento, due sequestri in due giorni

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nella mattina di oggi personale dell’unità commerciale ha eseguito una ispezione di un negozio di via Cavour nei pressi di Porta Pistoiese gestito da S.S., cittadina cinese di 25 anni titolare di impresa individuale, contestando alla medesima violazioni al Codice del Consumo ed alla normativa per il settore tessile in quanto nel negozio erano posti in vendita al consumatore finale prodotti non etichettati, per importi da 103 a 25.800 euro.

Sicurezza

Nencini: “Fermiamo insieme la mattanza dei diritti”

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Oggi pomeriggio l’assessore regionale al bilancio e ai diritti umani Riccardo Nencini si è recato sul luogo dove domenica è stato trovato il cadavere di un giovane lavoratore cinese, un parcheggio in via Bardanzi. E proprio lì ha tenuto una conferenza stampa.

Ombre cinesi

Silli oggi a Roma per parlare di cinesi ed economia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Giorgio Silli, assessore alle Politiche di Integrazione del Comune di Prato, ha partecipato a Roma al convegno dal titolo «Ombre Cinesi sull’economia italiana: illegalità, commercio abusivo, laogai. Tutto quello che l’Occidente non vuole vedere», Nel convegno  si è discusso in termini socio-economici di un aspetto ormai rilevante per molte città italiane e ben conosciuto dalla nostra realtà locale.

incidente

Auto in retromarcia travolge bambino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Brutto incidente capitato ad un bambino cinese ieri pomeriggio, 2 aprile, a Seano. La dinamica dei fatti non è ancora stata del tutto accertata, ma il piccolo è stato schiacciato da un'auto che faceva retromarcia all'interno del piazzale di una ditta gestita da cinesi in via Copernico. Il guidatore non s'era accorto di nulla, tanto da trascinare per qualche metro il corpo del bambino. Scoperta la tragedia, è stata subito chiamato il 118 che è accorso dalla Misericordia di Poggio a Caiano.

Operazione " Patto Roma Sicura"

Sequestrati 3.650 capi contraffatti dalla Guardia di Finanza. Denunciato un cinese.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sequestrati nella notte 3.650 capi contraffatti dalla Guardia di Finanza. Denunciato un uomo. L’operazione dei militari ha smascherato un'organizzazione specializzata nell'introdurre in Italia capi d'abbigliamento riproducenti marchi e modelli di prestigiose griffe europee, provenienti dalla Cina. Le indagini hanno permesso di ricostruire l'illecita catena distributiva risalendo fino all'importatore dalla Cina.

prostituzione

In piazza Europa lucciole cinesi all'ora del thè

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Alle 17 di ieri è stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine per la presenza di tre cittadine cinesi evidentemente intente a prostituirsi nell'area di piazza Europa; le donne, per l'abbigliamento indossato e per la considerevole quantità di profilattici in possesso, sono state identificate dagli agenti della volante e multate di 400 euro ciascuna per l'inosservanza dell'ordinanza comunale che vieta l'esercizio della prostituzione su strada. Una di loro è stata inoltre denunciata perchè già provvista di provvedimento d'espulsione datato 26 Novembre 2010.

Illegalità

Ditta cinese sequestrata in via dell'Alberaccio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una ditta sotto sequestro, compreso il capannone che la ospitava in via dell'Alberaccio; 29 macchine tessili bloccate oltre ad una multa di 1500 euro e il controllo di molti operai cinesi. Questo il report dell'azione effettuata stamani, 30 marzo, dal comando provinciale dei Carabinieri di Prato, che ha condotto e coordinato un servizio di controllo interforze per contrastare l'immigrazione clandestina e lo sfruttamento della manodopera straniera irregolare nei confronti di confezioni gestite da cittadini orientali.

Polizia Muncipale

Via Pistoiese: seuqestrati 250 capi d'abbigliamento

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L’unità commerciale della Polizia Municipale ha sequestrato ieri 250 articoli tra abiti e scarpe provenienti dalla Cina in un negozio di via Pistoiese, gestito da G.Y. , cittadino cinese di 24 anni, residente a Rovigo ma domiciliato in città.

Illeciti commerciali

Milone: "La Polizia Municipale ha fatto il salto di qualità"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sabato scorso personale dell’Unità Operativa Commerciale della Polizia Municipale ha sequestrato circa 750 articoli, tra capi di abbigliamento, calzature e cinture, che erano in vendita in un negozio di via Tazzoli, gestito da T.L. cittadina cinese di ventinove anni, titolare di impresa, in possesso di regolare autorizzazione per il commercio in sede fissa, che aveva iniziato l’attività nel maggio 2010.

Igiene

Cinesi essicavano carne in terrazza alla Castellina

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una famiglia cinese residente in un appartamento alla Castellina è stata multata di 166 euro poiché aveva steso sul terrazzo parti di animale ad essicare. La pratica è vietata dal regolamento comunale di igiene. Dopo una segnalazione, una pattuglia della Polizia municipale ha fatto un soprallugo presso l'appartamento (di proprietà di un cittadino italiano e regolarmente in locazione, intestato ad una cinese regolare), rinvenendo sulla terrazza i resti di un animale, al sole ad essicare. Quindi è scattata la sanzione a carico della locataria della casa.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]