bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).

cinesi

  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined index: absolute in template_preprocess_media_youtube_flash() (line 112 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/media_youtube/themes/media_youtube.theme.inc).
  • Notice: Undefined index: emthumb in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: data in emthumb_thumbnail_path() (line 544 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emthumb/emthumb.module).
  • Notice: Undefined index: raw in theme_emvideo_video_thumbnail() (line 138 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/emfield/contrib/emvideo/emvideo.theme.inc).

prostituzione

Fermate quattro prostitute cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri mattina, alle 10, due pattuglie interforze "Pegaso" composte da operatori della Polizia di Stato e Parà della Folgore hanno effettuato un'operazione volta alla repressione della prostituzione nell'area di piazza Mercatale. Nel corso del servizio, tra via Sant'Antonio e il ponte Mercatale, gli uomini delle pattuglie hanno avvistato quattro cittadine cinesi chiaramente impegnate nell'attività di prostituzione; prontamente fermate, le donne sono state identificate: tutte over 30, residenti a Prato e in possesso di una notevole quantità di profilattici e salviette detergenti.

Lavoro

300 nuovi posti al Barberino Outlet

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'Outlet di Barberino continua a crescere. Fondato alcuni anni fa dalla catena McArthurGlen a due passi dal casello autostradale che porta in Mugello, l'outlet continua a riscuotere un grande successo, sia in termini di presenze che di vendite. Il 2010 si è chiuso con oltre 3,3 milioni di visitatori, tra cui molti stranieri (russi e cinesi a farla da padrone), attirati sia dalla bellezza del luogo, che ricrea un piccolo borgo medioevale, che dagli ottimi affari con tanti articoli griffati a prezzi scontati.

Fuga GPL

Cinese intossicata da fuga di GPL

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una fuga di GPL da un impianto fuori norma poteva provocare una strage all'interno di una confezione cinese di Seano. Una donna è rimasta gravemente intossicata, e altre due persone hanno subito una lieve intossicazione, senza riportare fortunatamente gravi conseguenze. Il fatto è accaduto stanotte, 21 marzo, intorno alla mezzanotte, quando i Carabinieri sono intervenuti con una pattuglia a Seano, precisamente in via S.Giuseppe 173, insieme ai mezzi del 118 e dei Vigili del fuoco, che sono accorsi poco dopo.

Immigrazione

Silli chiede 684.000€: "il costo dell'integrazione non può essere solo a carico della città"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'assessorato alle Politiche per l'integrazione ha presentato al Ministero dell'Interno come soggetto capofila cinque progetti per l'integrazione dei migranti dal punto di vista linguistico, sociale ed economico, in collaborazione con altri enti. I finanziamenti richiesti sarebbero attinti dal FEI, Fondo Europeo per l'Integrazione, gestito dal Ministero dell'Interno per sostenere progetti locali dedicati all'integrazione degli immigrati. Il finanziamento totale richiesto dal Comune di Prato e dagli altri partner istituzionali è di 684.000 euro.

Tor bella monaca

Sequestrata fabbrica cinese

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un fabbrica gestita da cinesi e' stata sequestrata ieri a Roma dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Frascati che hanno arrestato i due responsabili per riduzione in schiavitu', favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e istigazione alla corruzione per aver tentato di corrompere i militari intervenuti.

Illegalità

Su "Panorama" si parla di Prato e del distretto parallelo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Domani, venerdì 11 marzo, il settimanale "Panorama" pubblicherà un'inchiesta realizzata sul sistema organizzato di illegalità presente nel distretto parallelo di Prato. Il servizio, curato dal giornalista Carmelo Abbate, comprende anche un'intervista col sindaco Roberto Cenni.

Dalla Cina con furore. L'università accoglie una delegazione di studenti cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ospiterà per sei mesi un gruppo di 77 studenti cinesi che, attraverso il Progetto Marco Polo, frequenteranno il corso di lingua italiana presso il Centro Linguistico dell'Ateneo dove avranno l'occasione non solo di approfondire e studiare la lingua di Dante, ma potranno anche incominciare a prendere familiarità con il sistema universitario italiano.

Prostituzione cinese

Scovata casa d'appuntamenti cinese in piazza Mercatale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La "Squadra Espulsioni" dell'Ufficio Immigrazione ha scovato in piazza Mercatale un appartamento che funzionava da tempo (e pare in modo ben avviato) come casa d'appuntamenti. Inequivocabile l'arredamento e il ritrovamento di oggettistica dedicata alle più varie pratiche sessuali, il tutto aggravato dalla flagranza in cui una prostituta stava intrattenendo un cinese 57enne.

Lotta al lavoro nero

Altri sequestri contro due ditte cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Continua senza sosta l'opera della squadra interforze coordinata dal Questore Filippo Cerulo, che anche ieri 7 marzo ha fatto irruzione in due ditte cinesi trovando moltissime irregolarità dal punto di vista igienico-sanitario, fiscale, delle norme sul lavoro e sull'immigrazione, procedendo a denunce e sequestri.

Video

"Ripeti con me" - il trailer

Il trailer della nuova trasmissione di Tv Prato con sottotitoli in cinese per insegnare l'italiano, con il patrocinio dell'assessorato all'integrazione

See video

Sicurezza

Prato esporta il "metodo Milone" nelle Marche

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'assessore alla Sicurezza Aldo Milone è stato invitato per il prossimo 26 febbraio a parlare di convivenza civile, legalità e sicurezza nell'incontro pubblico-dibattito organizzato dall’associazione culturale “I Borghi” a San Severino Marche . Tema della serata sarà "come la concorrenza sleale danneggia il tessuto produttivo e il territorio": emblematici, secondo l'associazione, il caso Prato e le azioni messe in campo per la lotta all'illegalità dalla giunta Cenni.

Maxi sequestro tessuti

Telegramma di congratulazioni dal Presidente della Provincia al comandante della GDF

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Oltre al Sindaco anche il presidente della Provincia, Lamberto Gestri, ha inviato un telegramma al comandante provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Gino Reolon, complimentandosi per l’operazione di sequestro di una ingente quantità di tessuto proveniente dalla Cina.  

Progetto per Prato

Il Sindaco di Montemurlo attacca il PDL: "A Prato troppe cassandre e poche proposte"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Il sindaco del Comune di Montemurlo, Mauro Lorenzini, interviene nella polemica  uscitata dalla proposta del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, l’indomani della firma del protocollo per Prato, d’aprire un laboratorio di ricerca in partnership con la Cina.

La proposta infatti era stata fermamente avversata dal coordinatore provinciale del Popolo della Libertà, On. Riccardo Mazzoni.

Il fatto è avvenuto in via Sangro

19enne rapinato da quattro minorenni cinesi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un 19enne pratese ieri sera intorno alle ore 22 ha subito un atto di bullismo da parte di un gruppo di quattro giovani cinesi, tutti minorenni di 16 e 17 anni, regolarmente residenti in città. Una volante della polizia è stata chiamata in via Sangro a seguito della segnalazione dell'aggressione, subita dal pratese, che ha raccontato agli agenti di esser stato circondato e poi percosso dai giovani cinesi, che l'hanno poi derubato dei soli 20 euro in suo possesso. Sottratto il denaro, sono fuggiti dileguandosi nel centro della città.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]