bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

ironia

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Ironia fiorentina

"Addio nini" nuovo messaggio dell'edicolante alla Dirigenza della Fiorentina

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Come da tradizione ormai consolidata, l'edicolate di Piazza Edison torna a dire la sua. L'occasione è la "Lettera aperta" di Andrea Della Valle a Sindaco e città. La locandia de La Repubblica, stamane titola: Della Valle ultimatum alla città "Pronti ad andarcene". Di suo pugno ha aggiunto a margne: "Addio nini!!!". Interrogato sull'ennesima frecciata alla Società, ha dichiarato: "Questa dirigenza è cambiata sensibilmente nelle ultime due stagioni. Io uno pseudo-tifoso? - Come si fa a non criticare questi comportamenti, queste continue provocazioni nei confronti dei tifosi e di ex bandiere della Fiorentina?

Diverbio Mister - Cerci

Scintille tra Cerci e Mihajlovic: "Si spera piglin fohco tutt'e due"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ieri pomeriggio, presso il ritiro di San Piero a Sieve, durante l'allenamento pomeriano della ACF Fiorentina, c'è stato un diverbio tra il tecnico Viola Sinisa Mihajlovic ed Alessio Cerci. Al Mister non è piaciuto il comportamento del romano, tant'è che, malgrado le scuse postume, l'esterno offensivo non è stato convocato per la trasferta in terra inglese contro il Newcastle (l'amichevole si disputerà domani alle 16).

Ironia fiorentina

"Caro Renzi, se tu voi aprire i' Primo Maggio, le chiavi son sotto i' tappetino"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'ironia dei fiorentini non va mai in vacanza, nemmeno il Primo Maggio, festa dei Lavoratori. "Caro Renzi, se tu voi aprire i' Primo Maggio, le chiavi son sotto i' tappetino...!!!". Questa era la frase scritta da un negoziante del centro, su un cartello che ha lasciato attaccato alle vetrine del suo esercizio lo scorso Primo Maggio.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]