bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

lapam

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

APPUNTAMENTI ESTIVI

Incontri culturali, in Appennino arrivano grandi nomi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' stata presentata la 12° edizione degli “Incontri con l’autore”, appuntamento organizzato da Lapam Confartigianato Imprese che porta nei maggiori centri turistici della montagna modenese gli autori più conosciuti e amati dal grande pubblico.

Ecco il calendario completo:

 

L'INCONTRO

“Scuola per Genitori”: ultimo incontro posticipato. Protagonista d’eccezione: Don Mazzi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Protagonista di fama nazionale dell’ultimo incontro di “Scuola per Genitori” di Modena e Sassuolo, posticipato a martedì 31 marzo, sarà Don Antonio Mazzi, educatore ed esperto pedagogista.  L’ultima tappa dell’iniziativa, promossa da Appper, Lapam e Impresa Famiglia, avrà luogo presso Piazza Garibaldi a Sassuolo alle ore 20.30, col titolo

Genitori a scuola. Le lezioni degli esperti per imparare a educare i figli

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Partirà a Sassuolo il ciclo di incontri organizzato da APPPER e Lapam: “Scuola per genitori”, un percorso per approfondire il rapporto genitori-figli. L'iniziativa vanta la direzione scientifica di Paolo Crepet e riunisce alcuni tra i maggiori professionisti nazionali di psicologia e psicoterapia. Dopo il successo del primo ciclo, tenutosi a Modena, l'appuntamento si rinnova a Sassuolo, a partire da giovedi 17 febbraio, quando sarà ospite presso l'aula magna Volta/Don Magnani, il professor Stefano Zecchi, ordinario di Estetica all'Università di Milano.

La politica dei grandi centri commerciali. Le perplessità di Lapam-Confartigianato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La proposta politica dell'amministrazione provinciale sembra essere contraddetta dai fatti. Soltanto lo scorso ottobre la Provincia aveva votato alcune linee guida per la ristrutturazione del sistema distributivo commerciale sul territorio, privilegiando un miglioramento e una riqualificazione dell'attuale assetto, piuttosto che un implemento della rete. Quanto emerge però dal confronto tra amministrazioni locali e le Associazioni di categoria va una direzione diversa.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]