bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

nazisti

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Commemorazione

Stazzema: Evangelisti (Idv) alla commemorazione della strage

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una delegazione guidata dall’on. Fabio Evangelisti, segretario Idv Toscana parteciperà alla celebrazione del 67° anniversario dalla strage di Stazzema in cui persero la vita ben 560 persone tra donne e bambini. Della delegazione faranno parte anche la Coordinatrice provinciale Idv Lucca, Lara Fiorini, e alcuni eletti e amministratori locali.

Cimitero Americano

Matteo Renzi al "Memorial Day"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Anche il Sindaco di Firenze Matteo Renzi, stamaini, sarà presente alla cerimonia commemorativa del “Memorial Day” al Cimitero Americano in località Falciani, alle porte di Firenze sulla via Cassia. Insieme a lui Enrico Rossi, Governatore della Regione Toscana.

Padule

Strage di Fucecchio, ergastolo a tre ex nazisti

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ergastolo, questa la pena inflitta stasera dal Tribunale militare di Roma a tre ex militari tedeschi, oggi novantenni e contumaci, tutti accusati della strage del Padule di Fucecchio, in Toscana, che nell'agosto '44 portò alla morte di 184 civili, in gran parte anziani, donne e bambini: uno degli eccidi più gravi compiuti dai nazisti in Italia durante la seconda guerra mondiale. Il Tribunale ha anche disposto un maxi risarcimento ai familiari delle vittime costituitisi parte civile di oltre 13 milioni, solo di provvisionale, a carico degli imputati e del responsabile civile individuato nella repubblica federale di Germania.

SOPRAVVISSUTO ALLA SHOAH RACCCONTA: "COSi' FUI SALVATO DA BARTALI"

Immagine articolo - italia domani

"Sono vivo perché Bartali nascose me e la mia famiglia in cantina". E' una testimonianza inedita quella raccontata al mensile Pagine ebraiche da Giorgio Goldenberg, 78enne ebreo originario di Fiume, che oggi vive a Kfar Saba, in Israele. Un capitolo finora inedito della passione civile con la quale il grande ciclista fiorentino si spese in prima persona per proteggere gli ebrei dai rastrellamenti.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]