bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

pratesi

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Carrarese - Prato

Finale play-off: trasferta libera per i pratesi, ma solo con tessera del tifoso

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Domenica pomeriggio, in occasione della partita Carrarese - Prato, finale dei play-off, il Casms ha disposto che la vendita dei tagliandi per i residenti nella provincia di Prato sia riservata ai soli possessori di tessera del tifoso e, nella giornata di domenica, la vendita dei biglietti sarà limitata ai soli residenti della provincia di Massa Carrara. 

droga

Fermati tre pratesi in possesso di eroina

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nel pomeriggio di ieri, una volante che transitava lungo viale della Repubblica ha notato tre individui sospetti che stazionavano sotto i portici, all'altezza dell'incrocio con viale Montegrappa; i tre, dopo essere stati individuati dagli agenti, si sono divisi nel tentativo di allontanarsi dal luogo.

Unità d’Italia

Dal 17 Marzo un sondaggio on line sui pratesi illustri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un sondaggio on line per ricordare e far conoscere i protagonisti della storia pratese degli ultimi 150 anni. Dal 17 marzo sul sito www.150.comune.prato.it ci saranno i profili di 50 pratesi che si sono distinti nei vari ambiti e si potrà votare il personaggio ritenuto più meritevole di essere ricordato.

Pratesi nel mondo

Silvio Palladino, giovane artista pratese, alla Tate di Londra

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Davvero un’occasione speciale per il giovane artista pratese Silvio Palladino: il 25 febbraio dalle 10 alle 15 condurrà all’interno della Tate Britain di Londra un evento di arte relazionale dal titolo The Composers, in cui coinvolgerà il pubblico attraverso l’udito e l’immaginazione. Ad ospitare la performance sarà la sala 3 del museo che raccoglie parte della produzione pittorica britannica tra il 1660 e il 1735; qui l’artista guiderà il pubblico nella creazione di una colonna sonora per alcune delle opere in mostra.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]