bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

tabaccaio

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Sicurezza

Fu legittima difesa: assolto il tabaccaio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Assoluzione. Giovanni Petrali, il tabaccaio che nel 2003 aveva reagito a un tentativo di rapina uccidendo uno dei due delinquenti, ha vinto la sua battaglia. La prima Corte d'assise d'appello di Milano ha assolto l'uomo per legittima difesa putativa, dichiarando inoltre prescritto il reato di lesioni. In primo grado l'uomo era stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione, nonostante l'accusa avesse richiesto per lui 9 anni.

T-Serve

Prato esporta a Pisa il sistema per pagare tributi e multe dal tabaccaio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 Il progetto T-serve / ACI Point del Comune di Prato si conferma come prodotto da   "esportazione" e sbarca nei Comuni di Pisa, Vecchiano e S.Croce sull'Arno: è stato firmato stamani nella città della Torre l'accordo per l'utilizzo del brevetto pratese dall'assessore all'Innovazio

La richiesta dell'accusa

Reagì ad una rapina: il pm chiede 9 anni di reclusione

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il pubblico ministero Piero De Petris ha chiesto la condanna, in appello, a 9 anni di carcere per il tabaccaio Giovanni Petrali. La sua colpa? L'aver reagito ad una rapina uccidendo un rapinatore e ferendo un suo complice, nel maggio del 2003.

Milano

Tabaccaio uccise rapinatore, il Pg chiede 9 anni per omicidio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una richiesta di condanna che farà discutere e riaprirà il dibattito sul concetto di 'legittima difesa'. Perchè il sostituto procuratore generale di Milano Piero De Petris ha chiesto nel processo d'appello una condanna a nove anni e mezzo di reclusione per omicidio volontario e tentato omicidio nei confronti di Giovanni Petrali, il tabaccaio che nel maggio 2003, colpendoli alle spalle, uccise un rapinatore e ferì il suo complice che avevano tentato di mettere a segno una rapina nella sua tabaccheria in centro a Milano.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]