bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

tentato omicidio

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Aggiornamenti

Truffa assicurazione: Un caso di tentato omicidio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nell'ambito dell'inchiesta 'Polizze Sicure', condotta dal pm Giuseppe Bianco, il sotituto procuratore ha ravvisato anche un caso di tentato omicidio ai danni di un investigatore privato mandato dall'Allianz.

Tentato omicidio

Clandestini rivali in amore, oltre a perdere l'amata subisce diverse coltellate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Da tre anni condividevano la strada; le condizioni difficili, la miseria, erano addolciti dal legame sentimentale. Vivevano disagiati in una baracca alle porte di Campi Bisenzio, lui marocchino di 31 anni, lei moldava di 30, entrambi clandestini.

tentato omicidio

Massacra a calci e pugni un nordafricano, arrestato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La scorsa notte una volante di polizia è intervenuta in tutta fretta in piazza San Domenico per una violenta lite tra due individui; i due contendenti, rispettivamente un 38enne italiano originario di Foggia e un 49enne marocchino, dopo un paio di drink in un bar della piazza avrebbero avuto un alterco per futili motivi degenerato in pochi minuti in una vera e propria rissa dove l'it

Flash Rettifica

Tentato omicidio in via Castelnuovo Tedesco

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Intorno alle 20.30 c'è stata una lite tra due cinesi e un marocchino in Via Castelnuovo Tedesco, ad avere la peggio è stato  il nordafricano, volato dalla finestra del secondo piano, con ogni probabilità spinto dagli orientali.

Sollicciano

Tenta di tagliare la gola al compagno di cella: salvato da secondino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

È salvo solo grazie all'intervento di un agente di custodia un detenuto del carcere di Sollicciano aggredito in cella dal suo compagno di cella. Ieri, riferisce il sindacato di polizia penitenziaria Sappe, è stata sfiorata la tragedia in un braccio del carcere fiorentino: un detenuto con turbe psichiche ha tentato di strangolare l'altro e di recidergli la gola con un'arma bianca di metallo.

Aggressione

Accoltella un connazionale per soldi: in arresto un clandestino di origini tunisine

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tentato omicidio e rapina aggravata ai danni di un connazionale. Con queste accuse gli agenti della squadra mobile di Perugia hanno tratto in arresto un trentunenne di origini tunisine, dopo che questi era stato riconosciuto dalle foto segnaletiche, in possesso della questura, mostrate alla sua vittima, un altro tunisino.

Giardino pubblico

Bagno a Ripoli, tentano di strangolarlo e poi lo accoltellano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un uomo con ferite da arma da taglio all'addome e con segni di un tentativo di strangolamento è stato trovato in un giardino pubblico in via Chiantigiana a Bagno a Ripoli (Firenze). A dare l'allarme al 118 e alla centrale di polizia, poco dopo le 22, è stato un uomo che stava passeggiando nel giardino con il suo cane.

Fiesole

Vuole lasciarla, non ci sta e lo accoltella

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Non sa da dove cominiciare, il 52enne camionista di Fiesole, da tempo le cose con la convivente non vanno più, prova a parlarle, cerca di farle capire che la loro storia è arrivata al capolinea, ma lei non ci sta. Non vuole credergli, non sa rassegnarsi, dice che ha bisogno di lui, ripete come un disco rotto o con lei o con nessun'altra.

Comunità cinese

Tenta di uccidere la collega mentre lavorano

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ancora un episodio di degrado e violenza nella comunità cinese. Movente, forse, la gelosia. La scorsa notte, intorno all'una, un uomo di 35 anni ha colpito ripetutamente all'addome con un utensile accuminato una compagna di lavoro, di 40 anni, causandole ferite gravissime ed emorragie. Il fatto è accaduto all'interno di una pelletteria di San Colombano, frazione di Scandicci. Feritore e vittima sono entrambi operai cinesi; lui abita a Scandicci, lei a Lastra a Signa. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri; dovrà rispondere di tentato omicidio.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]