bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Il testo della lettera

Schittulli rassegna le dimissioni da presidente della Provincia

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

E' venuto meno il presupposto di alcune "condizioni". In una lettera scritta questo pomeriggio e indirizzata alla Provincia, Francesco Schittulli rassegna le dimissioni da presidente spiegandone i motivi. Questo il testo della lettera:

"Già in campagna elettorale, sottraendomi a un confronto che prevedevo rissoso e lontano dalle reali esigenze cittadine, ebbi a dire ripetutamente che quest'ultimi sarebbero stati i miei unici interlocutori. Ribadisco quel concetto e, coerentemente, innanzitutto ad essi mi rivolgo per informarli che non porterò avanti questa esperienza di governo locale al quale pure sono stato chiamato dal consenso e dall'entusiasmo di un numero di persone assai maggiore di quanto potessi immaginare o anche solo sperare. 

Tanto per avere constatato come non siano ravvisabili allo stato le condizioni indispensabili e funzionali al mantenimento dell'impegno. Spirito di servizio verso la comunità, prevalenza del bene comune su interessi di parte, coscienza di realizzare un'armonica sinergia sono le armi civili con le qualu avrei dovuto vincere questa battaglia. Sta di fatto che, alla necessaria verifica, non le ho più trovate. Per dovere istituzionale me ne assumo ogni responsabilità e mi auguro che altri sappiano meglio di me determinare una indispensabile unità di intenti e di azione. Senza rancore per alcuno e con immutato e immenso amore per questa Terra rassegno, pertanto, le mie dimissioni". 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]