bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Orgogliosi delle nostre radici culturali

Introna: “la Puglia non è una regione di terroni”

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

La Puglia legge, produce libri, vanta autori di prestigio nazionale e una rete di editori senza paragoni nel Mezzogiorno, a parte la Sicilia. La Puglia è cultura: “questa non è una regione di terroni”, ha detto il presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna, intervenendo alla tavola rotonda in Aula tra editori, autori e studenti sull’identità pugliese. “Dobbiamo essere orgogliosi delle nostre radici culturali, che sono quelle del nostro Paese, la grande tradizione delle civiltà del Mediterraneo, ombelico del mondo”.

L’evento, sul tema “La Puglia fuori dalla Puglia”, ha fatto il punto delle otto edizioni della rassegna “Building Apulia”, ideata e promossa dal Servizio Biblioteca del Consiglio, che dal 2004 al 2011 ha prodotto 75 appuntamenti, presentando quasi 120 libri, oltre 130 autori, più di 100 testimonial e 50 editori. Tutti pugliesi.

In tempi di crisi, la cultura è la prima a soffrire i tagli di risorse pubbliche: un grave errore, secondo Introna, “al contrario, proprio in questi momenti bisogna investire sulla conoscenza, per la formazione dei nostri ragazzi, la maturazione di giovani talenti”. La Puglia cerca di opporsi “ad una deriva miope e qualunquista. Lo fa alimentando programmi regionali come ‘Bollenti Spiriti’ e ‘Ritorno al Futuro’, che aiutano i giovani a tirare fuori quello che più di innovativo c’è in loro, a diventare protagonisti, imprenditori di se stessi”.

Dagli interventi di editori, operatori culturali, rappresentanti dei gruppi di lettura e studenti sono scaturite proposte per le prossime edizioni. In parte sono già in progetto, ha annunciato la direttrice della Biblioteca consiliare Daniela Daloiso: un “Building” itinerante nelle librerie, esteso alla musica ed allo spettacolo e allargato ad altre scuole e all’università.

Due gli istituti superiori protagonisti dell’edizione 2011: il Liceo Artistico Statale De Nittis di Bari e il Tecnico per geometri e turismo Salvemini di Molfetta, premiato per la migliore recensione realizzata dagli studenti.

A conclusione della giornata, il presidente Introna ha risposto alle domande dei giovani, assicurando che il Consiglio continuerà il dialogo con il mondo scolastico per favorire la lettura dei quotidiani in classe e la proposta di autori ed editori. “Abbiamo bisogno della forza dei giovani e del loro talento: andate pure in giro per il mondo a contaminare positivamente la vostra formazione post universitaria, ma tornate in Puglia per farla crescere con i vostri saperi”, ha chiesto il presidente Introna a ragazze e ragazzi. “Siete il futuro per questa regione: la cultura e la ricerca aiutano a competere”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]