bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Sulla autostrada A14

Una ricetrasmittente sintonizzata sulle frequenze della Polizia per anticiparne le mosse

Così una gang deruba un camionista e riesce a farla franca
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Questa notte intorno alle 3.00 sull’utenza telefonica “113” è giunta la segnalazione di un furto in atto ai danni di un autotrasportatore  sulla autostrada A14 e più precisamente nell’area di servizio Canne delle Battaglie direzione sud. A seguito della notizia la Sala Operativa del Commissariato di pubblica sicurezza di Andria concordava con il Centro Operativo Autostradale di Bari un intervento congiunto, sicché la volante del Commissariato provvedeva ad ispezionare la campagna limitrofa alla sede autostradale, mentre la pattuglia della Sottosezione di Bari del Compartimento della Polizia Stradale per la Puglia provvedeva a controllare l’area di servizio.

Il conducente del camion ha raccontato che ignoti, indossanti abiti scuri e travisati da passamontagna, avevano sottratto dal rimorchio dell’autoarticolato alcuni scatoloni di scarpe da lavoro, per poi dileguarsi nella campagna limitrofa approfittando di alcuni tagli praticati alla rete di recinzione.

Così dai controlli in zona, è stato fermato un uomo a bordo di un’autovettura. Durante l’ispezione dell’auto, gli operanti udivano all’interno dell’abitacolo  degli strani “bip”, e pertanto insospettiti, hanno notato che nell’intercapedine della leva del cambio vi era occultato un pulsante, mentre nel cofano posteriore, nascosta in una busta contenente frutta,  c’era una ricetrasmittente avente funzione di scanner. Il pulsante altro non faceva che alimentare lo scanner, sintonizzato sulle frequenze delle Forze dell’Ordine, che consentiva di ascoltarne le comunicazioni radio e di prevenirne l’attività. La persona fermata, un uomo di Andria dell’età di 44 anni, L. F. , incensurato, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto in concorso con ignoti e per illecita intercettazione di comunicazioni telematiche. Il Commissariato di Andria di concerto con le altre Forze dell’Ordine intervenute successivamente hanno, nel frattempo, avviato ulteriori indagini per il rintraccio degli altri responsabili dileguatisi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]