bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Baby malviventi in azione

Molfetta - Candeggina negli occhi a 21enne per rubargli denaro. Fermati due minori

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Minacciandolo con un coltello hanno condotto uno studente di 21 anni in un seminterrato e, nel tentativo di rapinarlo, gli hanno versato della candeggina negli occhi. Poi, dato che la vittima non aveva soldi con sè, gli aggressori sono fuggiti lasciandolo rinchiuso. E' accaduto a Molfetta e il ragazzo, che fortunatamente aveva il telefono cellulare, ha chiamato il "112". Subito intervenuti, i militari hanno tranciato il lucchetto che chiudeva il seminterrato e hanno liberato il giovane che è stato subito trasportato all'ospedale per le ustioni subite a causa della candeggina. I medici lo hanno giudicato guaribile in una decina di giorni. Dall'esame dei filmati di alcune telecamere è stato possibile identificare i due baby aggressori, uno ha 16 anni, che è stato arrestato e rinchiuso nell'Istituto "Fornelli" di Bari, mentre l'ltro, essendo tredicenne e quindi non imputabile, è stato riconsegnato ai genitori.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]