bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Welafare

Incremento servizi ai cittadini disabili. Il Comune destina loro il 5 x 1000

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

In relazione ad alcuni articoli apparsi sui quotidiani nei giorni scorsi, l’assessore al Welfare Ludovico Abbaticchio evidenzia quanto segue: “Nonostante la crisi finanziaria che coinvolge in maniera drammatica anche gli enti locali, con i tagli già previsti sia dalla finanziaria per il 2011, il Comune di Bari nel 2011 ha addirittura incrementato la spesa per i servizi per le persone disabili. Non a caso l’Amministrazione comunale ha scelto di destinare proprio a tali cittadini i fondi del 5 per mille devoluti al Comune di Bari.

In particolare, per quanto riguarda l’assistenza di tipo semi-residenziale, proprio perché si riconosce l’importanza delle prestazioni fornite dai centri diurni per disabili, che costituiscono una delle più efficaci azioni di prevenzione del rischio di isolamento e marginalità e di sostegno alle famiglie anche nel periodo estivo, l’Amministrazione comunale ha inteso prendere in carico, compartecipando in tutto o in parte al pagamento della retta dovuta dagli utenti, più di cento cittadini baresi, andando ben oltre la stessa programmazione del Piano Sociale di Zona.

Ma è anche il caso di aggiungere che, a parte l’assistenza semi-residenziale pur con i tagli subiti dal Welfare, il Comune di Bari non ha ridotto alcun servizio di tutela delle persone disabili, incrementando, addirittura, il numero degli utenti dei servizi domiciliari, che attualmente sono 140 e che naturalmente, anche nel periodo estivo riceveranno la necessaria assistenza

È chiaro che in questo momento di tagli alle risorse degli enti locali soprattutto nel campo delle politiche sociali, è più che mai necessario che ogni ente o associazione di volontariato, impegnata nell’aiuto alle  persone fragili, faccia la sua parte e offra il suo contributo in un clima di massima collaborazione istituzionale nell’interesse prioritario dei cittadini più bisognosi”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]