bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Dopo la sconfitta in trasferta, il commento del terzino del Bari e dell'Under 21

Crescenzi: "Archiviamo la Juve Stabia. Ora col Pescara più attenti in difesa"

"A Castellammare meritavamo il pari"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

''Con la Juve Stabia meritavamo il pari, ma dobbiamo subito girare pagina. Ora in vista della prossima gara con il Pescara dobbiamo stare piu' attenti in difesa'': Alessandro Crescenzi, terzino del Bari e dell'Under 21, commenta senza fare drammi la deludente trasferta dei pugliesi in terra campana.
   ''Il rigore fischiato dall'arbitro Merchiori non c'era, ma non cerchiamo alibi - analizza l'ex romanista - perche' nella prima frazione abbiamo mancato tre o quattro nitide occasioni da gol. E nella ripresa abbiamo arretrato il baricentro, subendo gli avversari''.
In vista della sfida di sabato prossimo con l'undici di Zednek Zeman, Crescenzi ritrova fiducia: ''Dovremo essere piu' determinati nel frenare gli attaccanti abruzzesi, e pronti a colpire negli spazi''.
L'ultima battuta sul reintegro di Salvatore Masiello nel gruppo: ''Ho visto che oggi - conclude - si e' affacciato negli spogliatoi. Ma non vorrei piu' tornate su questa vicenda''. 
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]