bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Angelozzi a colloquio con i giocatori

AS Bari - Rivas: "La società ci pagherà in settimana"

Mercoledì la trasferta di Crotone
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"In settimana dovrebbero retribuire a tutti noi una mensilità". Un palliativo in una situzione di per sè disastrosa. Emanuel Rivas, assieme a tutta la squadra, ha avuto parola dal ds Guido Angelozzi che nel giro di sette giorni verrà pagata alla rosa intera unao 'stipendio'. "Se mi sento tradito? Ho fiducia nella società ed i problemi ci sono stati spiegati per filo e per segno. Spero si risolva tutto al più presto". Anche se forse ci vorrebbe la garanzia di qualcuno "più in alto", come quella dell'ex presidente biancorosso. "La parola di Matarrese è importante. Lo conosco da tre anni ed ha sempre mantenuto gli impegni".

In trasferta per vincere - "Siamo fiduciosi e motivati. A Crotone conquistiamo i tre punti". Il Bari sta crescendo come squadra e l'argentino, in un momento così delicato, mette da parte le esigenze individuali e pensa a compagni e tifosi. "I soldi sono importanti ma noi dobbiamo solo scendere in campo. La nostra unica arma per andare avanti è giocare per vincere". La condizione fisica migliore pare essere vicina, ma è un dato di fatto che sono quasi due anni che il mediano non riesce a giocare novanta minuti per intero. "Sono stato bloccato sempre da problemi fisici. Nessuna responsabilità di terzi. Ho paura anche a dirlo, ma è solo per colpa degli infortuni che non ho potuto dare il massimo". La vittoria in casa contro il Livorno ha giovato al morale di Donati e compagni e mercoledì sarà importante entrare in campo con il piglio giusto. "Il morale è alto e le motivazioni sono tante. Dobbiamo giocarcela, siamo fiduciosi nelle nostra potenzialità". 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]