bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
I pronostici di inizio campionato

Torrente: "Il mio, un Bari da play-off"

L'allenatore era indeciso tra Cacia e Babacar in attacco, ma basterà Marotta
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Dopo Padova, Torino e Sampdoria, c'è il Bari". Terminata la campagna acquisti estiva, il tecnico Vincenzo Torrente si lancia in pronostici per il prosieguo del campionato di serie B. "Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto dal direttore Angelozzi. Abbiamo giocatori di qualità ed esperienza, quello di cui avevamo bisogno". Difesa e centrocampo al completo, ma con le cessioni di Grandolfo e Ghezzal si sperava in un rinforzo anche nel reparto avanzato. "La punta? Ci abbiamo provato, volevo Cacia, ma non è stato possibile. Oppure Babacar, ma ha rifiutato categoricamente la serie B. Erano gli unici con caratteristiche adatte al mio modulo. Meglio quindi puntare su quelli che abbiamo, come Marotta. Ha sempre dato ed ottenuto il massimo e sono sicuro che farà la differenza in questa serie". Il ragionamento quadra, l'allenatore campano ha infatti spiegato che non voleva un rinforzo a caso, ma uno con determinate caratteristiche, quali fisico e velocità.

Inaspettato invece, è stato l'arrivo di Bogliacino (che verrà presentato domani ndr). "L'uruguaiano sarà fondamentale. Con lui posso cambiare modulo anche in corso di gara, spostandolo tranquillamente da mezzala sinistra a trequartista. Sono felice anche dell'arrivo di Polenta. Ha 19 anni, ma in campo sembra più esperto, navigato. Deve solo ritrovare la condizione, dopo quindici giorni di stop". Parole d'elogio infine anche per il capitano biancorosso, Massimo Donati. "Dopo la partita di Modena, mi ha parlato, confessando di aver sposato questa causa e di voler aiutare i propri compagni a tornare ai vecchi albori". 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]