bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'intervista

Bogliacino: "Che emozione il gol, peccato per la vittoria mancata"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Tanta soddisfazione per la marcatura personale ma qualche rimpianto per una partita che si poteva vincere. Mariano Bogliacino, nell’odierna conferenza stampa, ha commentato così il suo stato d’animo: “E’ stata un’emozione incredibile segnare. Ma avrei preferito vincere. Sono dispiaciuto per il gol che abbiamo subìto, ma non siamo stati in grado di gestire il vantaggio”.

Più di un mese fuori dai campi, ora è giunto il momento di ritrovare il ritmo partita. “Ho avuto un problema alla coscia che non mi ha permesso di allenarmi e di poter dare il mio contributo per circa un mese e mezzo. Ad onor del vero, ammetto che ho avuto anche qualche difficoltà ad ambientarmi, ma ora sto benissimo a Bari, con la mia famiglia e miei compagni. Anzi, ringrazio pubblicamente Donati per le belle parole spese nei miei confronti (il capitano ha elogiato le caratteristiche di Bogliacino, spronandolo ulteriormente ndr).”.

Un punto e tanti fischi ieri al San Nicola, ma il mediano difende la squadra ed il tecnico, invitando il pubblico ad essere più vicino ai giocatori: “Quando paghi un biglietto sei legittimato anche a fischiare. Noi abbiamo il dovere di fare punti. Ma in casa incontriamo maggiori difficoltà rispetto alle gare esterne dove giochiamo senza paura e con più sfrontatezza. Serve serenità, dobbiamo migliorarci. Ammetto anche che se tutto il pubblico fosse dalla nostra parte saremmo stimolati ulteriormente...”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]