bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Carabinieri

Controlli a tappeto nel quartiere Libertà; scoperto arsenale di armi bianche

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Una cinquantina di militari dei Carabinieri su 25 auto-pattuglia disposte nelle principali vie del quartiere Libertà. Il tutto per contrastare la criminalità a seguito degli ultimi avvenimenti che hanno sporcato le pagine di cronaca barese. Così un centinaio di persone sono state identificate dal nucleo operativo, coadiuvato da unità cinofile ed un elicottero e due persone sono state tratte in arresto. Si tratta dei sorvegliati speciali Francesco Strambelli, di 29 anni, arrestato per violazione degli obblighi, in quanto sorpreso con altri due pregiudicati; e di Pietro Tomasicchio, di 28 anni, per il quale sono scattate le manette a seguito di detenzione abusiva di armi bianche e violazione degli obblighi. Infatti, nell'abitazione di quest'ultimo, i Carabinieri hanno rinvenuto 3 spade samurai modello Katana, 3 asce, 2 pugnali con lama imbrunita, 3 spade e 3 falcetti ed infine 2 tirapugni con aculei. I due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la casa circondariale di Bari. A questi si aggiungono altre quattro persone denunciate per diversi motivi: guida in stato di ebbrezza, violazione degli obblighi domiciliari e guida senza patente. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]