bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Amianto

Caso Fibronit: Emiliano, "Strada per il parco in discesa"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

“I ritardi che negli anni erano stati accumulati sulla questione Fibronit, nel tentativo di costruire palazzi con le fondamenta nell’amianto anche a rischio di ammazzare altre centinaia di persone, sono stati finalmente recuperati e la strada verso la realizzazione del parco alla memoria delle vittime dell’amianto è ormai in discesa”. Il sindaco Emiliano ha così commentato la notizia della convocazione della conferenza di servizi per l’esame del progetto definitivo di messa in sicurezza permanente dell’area Fibronit, che si terrà il 19 maggio a Roma presso il ministero dell’Ambiente. Si tratta di un atto decisivo dopo gli approfondimenti di dettaglio in seguito alla particolare delicatezza del sito inquinato e dell’intero procedimento di bonifica. “Con la messa in sicurezza permanente – ha dichiarato il consigliere comunale con delega all’Ambiente Maria Maugeri – metteremo un altro tassello nella politica di risanamento ambientale e di tutela della salute dei cittadini di Bari, odiosamente colpiti negli anni da rischi di esposizione ad agenti inquinanti dei quali erano assolutamente inconsapevoli. Ora mi auguro si passi il più celermente possibile alla fase decisionale in modo da poter appaltare e far partire i lavori. Il parco sarà oggetto di ulteriore progettazione che contiamo di far partire contestualmente allo svolgimento degli interventi di messa in sicurezza definitiva”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]