bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Vittima ha denunciato l'accaduto

Chiedevano il pizzo a imprenditore di Bari. Arrestati due affiliati al clan Strisciuglio

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nella mattinata odierna, a Bari, la locale Squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Bari su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di Alessio Mineccia, di 28 anni e Mauro Losacco di 29, entrambi con precedenti di polizia, ritenuti responsabili di tentata estorsione aggravata ai danni di un imprenditore. La vittima, titolare di un’azienda edile, nel dicembre dello scorso anno ha denunciato di aver ricevuto una richiesta estorsiva da parte di due individui. In particolare, i due malfattori avevano minacciato l’imprenditore, riferendogli che nel caso  in cui non avesse pagato il “pizzo”, lo avrebbero costretto ad abbandonare il cantiere,  sito nel quartiere Libertà. L’imprenditore ha deciso immediatamente di rivolgersi alla Polizia e di denunciare l’episodio; le indagini della Squadra Mobile, suffragate da diverse testimonianze e dall’acquisizione d’immagini video, hanno consentito in poco tempo di raccogliere concordanti fonti di prova nei confronti di Mineccia e Losacco, ritenuti contigui al clan Strisciuglio. 
 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]