bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Le dichiarazioni post partita del tecnico Loseto

AS Bari - Allievi Regionali travolgono 4 - 0 il Gravina

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Un weekend molto positivo per il settore giovanile biancorosso dopo la vittoria della Primavera di Giampaolo, ieri pomeriggio, contro il Napoli. Infatti, anche la categoria degli Allievi Regionali ha imposto il proprio gioco nella gara casalinga di ieri mattina.

IlsitodiBari ha seguito da bordo campo la gara dei ragazzi allenati dall’ex biancorosso Gianni Loseto (318 presenze, secondo giocatore nella storia del Bari con maggiori presenze dopo l’ex capitano Jean Francois Gillet). La formazione barese ha affrontato nelle mura amiche del “Mattarrese” il Silvium Gravina, schierando un offensivo 4-3-3. Nella squadra titolare numerosi gli assenti convocati da Tangorra negli Allievi Nazionali, ma retrocesso per dare manforte alla squadra barese c’era Roncone centrocampista roccioso ed intenditore alla Gazzi, oltre all’attaccante Capriati classe ’95. I padroni di casa hanno dominato tutto il primo tempo, senza mai concedere neanche un tiro agli avversari, portandosi meritatamente in vantaggio al 35’ con Amoruso. In grandissima evidenza, l’esterno offensivo di centrocampo, Leo, classe ’96, il quale ha fornito numerosi assist per i suoi compagni oltre ad aver impegnato severamente il portiere avversario con le sue conclusioni, un misto di potenza e precisione. Nella ripresa la squadra ospite è capitolata grazie ad una doppietta di Capriati e La Teano, quest’ultima sviluppatasi sugli sviluppi di un calcio d’angolo eseguito alla perfezione, sempre da Leo. La gara si è conclusa con i biancorossi di Loseto, ancora all’attacco alla ricerca del quinto gol.

Al termine della partita abbiamo intervistato l’allenatore Giovanni Loseto il quale si è espresso in questi termini in merito alla prova di forza dei suoi ragazzi: “Eravamo con una formazione rimaneggiata dalle assenze, ed abbiamo fatto benissimo. Sono davvero contento ed orgoglioso dei miei giocatori, molti dei quali ancora più piccoli, rispetto alla categoria che affrontiamo. L’aspetto più importante e soddisfacente di questa vittoria – ha concluso Loseto– è vedere che in campo sono riusciti ad eseguire con scioltezza e grande applicazione il lavoro compiuto durante la settimana. Ma sono sicuro che possiamo migliorarci ulteriormente”. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]