bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Le dichiarazioni del tecnico biancorosso

Liomatic Cus Bari - Putignano: "Playoff non impossibili"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Prosegue la preparazione della Liomatic Group Cus Bari, in vista della sfida in programma domenica, al PalaFlorio, contro la Consum.it Siena. Penultima giornata di stagione regolare, ultima davanti ai tifosi biancorossi: motivo in più per interrompere a quattro la striscia di sconfitte consecutive e tornare a regalare gioie a quanti, quest'anno, hanno seguito con grande passione le gesta di Morena e soci. Coach Giovanni Putignano, per l'occasione, tiene alta la tensione dei suoi, non chiudendo la porta ad una possibile post-season. "I play off sono ancora possibili, fino a quanto la matematica non ce li nega - è il suo commento - ma non dipende più solo da noi". Inevitabile, poi, un'analisi a mente fredda dell'ultimo ko di Perugia, maturato ancora una volta nelle battute finali di un match che i cussini erano anche riusciti a prendere in pugno, dopo essere stati sotto di venti lunghezze."E' stata l'ennesima partita, dopo pochi giorni, in cui abbiamo affrontato le ormai, putroppo, consuete difficoltà iniziali - ha proseguito nella sua analisi il tecnico barese - poi ci siamo sciolti e siamo stati beffati in un finale in cui, ancora una volta gli episodi ci hanno beffato. Anche giovedì scorso, contro Napoli, eravamo in vantaggio, poi è finita in un'altra maniera". L'attenzione ora, però, deve essere rivolta solo al Siena: "Dobbiamo concentrarci sulla prossima partita senza pensare ad altro. Ai rammarichi, alle occasioni perse, non servirebbe a nulla. Domenica ci sono in ballo tante cose, a cominciare dalla nostra capacità di tornare alla vittoria. Conquistiamo i due punti e solo dopo guardiamo i risultati delle altre”. L'ultima battuta è dedicata ai tifosi, che domenica torneranno al PalaFlorio, dopo gli spiacevoli episodi post-partita, provocati la scorsa settimana da supporters del Napoli: "Siamo coscienti del fatto che non abbiamo responsabilità con i fatti di giovedì sera - ha concluso Putignano - domenica 1° aprile abbiamo bisogno della nostra solita presenza di pubblico che ci possa dare la spinta necessaria al raggiungimento di un risultato positivo. Noi promettiamo che non ci arrenderemo sino all'ultimo”. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]