bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Per la rassegna "I solisti?..."

"I nostri giorni" - Il 22 e 23 ottobre al Piccolo Teatro "Eugenio D'Attoma"

Tratto dall'omonimo romanzo di Alessandro Porzio
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia
Evento
Data Evento: 
Sab, 22/10/2011 - 21:00 - Dom, 23/10/2011 - 21:00
luogo: 
Piccolo Teatro "Eugenio D'Attoma", Strada Privata Borrelli, Bari

Andrà in scena questo weekend al Piccolo Teatro "Eugenio D'Attoma" di Bari, "I nostri giorni". Una storia portata in teatro ma che nasce dalla penna di Alessandro Porzio. Gli spettatori avranno a che fare con un monologo, interpretato dall'attrice di teatro Mariaclaudia Moretti e diretto dal regista Francesco Carrassi. 

"I nostri giorni" narra la storia di Alice, alla ricerca del padre perduto. Come si legge nelle note dell'omonimo romanzo: "L'amore per questa figura senza volto, ferma, è il culmine di ogni sua emozione, il vero obiettivo di salvezza randagia, la consapevolezza di essere in debito. Alice comincerà a scrivere queste lettere a suo padre, Mat, nomignolo che usa fin da piccola. Lettere che forse mai raggiungeranno il loro scopo morale. Alice vede la salvezza nel corpo di quell'uomo ormai estraneo ai suoi occhi, lontano quanto vicino. La sua salvezza sarà aspettare, convincersi che lui non sia scappato dal mondo, dalla gente, dalle parole, da lei".

L'appuntamento al Teatro Piccolo è doppio. Il primo è per sabato 22 ottobre alle ore 21.00. Il secondo ed ultimo spettacolo è invece domenica 23 alle ore 19.00. Per info e prevendite contattare il numero 3277987803 o mandare una mail all'indirizzo [email protected]

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]