bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Dopo più di un anno i biancorossi vincono in casa

Bari - Livorno 1 a 0 e tabù San Nicola sfatato

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Tabù sfatato, il Bari torna a vincere al San Nicola dopo poco più di un anno (26 settembre 2010, Bari – Brescia 2 a 1). A decidere è la rete di Martino Borghese a sette minuti dall’inizio. Punti fondamentali in questo momento societario, alla luce della probabilissima penalizzazione per la questione stipendi. La cronaca della gara:

Primo tempo - Biancorossi determinati e grintosi in avvio di gara. Prima occasione ed è subito vantaggio. Al 7’ calcio d’angolo di Bogliacino ed è bravissimo Borghese ad accorciare sul primo palo; colpo di testa in rete. Il centrale si ripete quattro minuti dopo, ma questa volta è fuori la sua deviazione aerea. Per i primi trenta minuti è solo Bari, poi il calo. Due occasioni per il Livorno in 180 secondi. La prima con Rampi, che si apre un varco sulla fascia desta, ma il tiro da posizione decentrata è ribattuto da Lamanna in uscita. Al 33’ è il palo a salvare il risultato, con un tiro di Dionisi che insiste sempre sulla fascia destra, dove Garofalo appare leggermente in ritardo nella fase di copertura.  I restanti minuti sono un susseguirsi di azioni confuse. Il Bari va  al riposo sul risultato di uno a zero.

Secondo tempo - L’inizio della ripresa sembra la fotocopia del primo tempo. Donati e compagni sempre in avanti per tentare il raddoppio. Ottimi gli inserimenti di Rivas, indubbiamente uno dei migliori a livello qualitativo. Quello che manca è la fase di concretizzazione. Entrano in ordine Defendi, Kopunek e Caputo per  De Paula, Bogliacino e Rivas. La gara si fa più confusa, qualche fallo cattivo e il Bari (paradossalmente) gioca spesso su contropiede. Kopunek entra con il piglio giusto e sembra una spina nel fianco nella retroguardia messa in campo dal tecnico Novellino; in un paio di occasioni va al tiro impegnando il portiere del Livorno Bardi.  Assalto dei liguri solo in finale di gara. Dionisi si rende ancora una volta pericoloso con un esterno destro che lambisce il palo alla destra di Lamanna, ma è il Bari a portare tre punti a casa. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]