bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Riutilizzo sociale dei beni

Commissario europeo Malmström visita bene confiscato a Bari

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Oggi, martedì 24 aprile, alle ore 16.00, presso l’immobile confiscato alla criminalità organizzata sito in piazza San Pietro 22, il sindaco di Bari Michele Emiliano riceverà il commissario europeo agli Affari interni Cecilia Malmström .

La visita del commissario Malmström si inserisce in una missione promossa da Libera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e da FLARE - Freedom, legality and rights in Europe, per mostrare alcuni esempi concreti di riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

Lo scorso 12 marzo, proprio il Commissario Malmström ha presentato al Parlamento Europeo una proposta di direttiva che mira a introdurre negli ordinamenti di tutti gli Stati membri dell’Unione Europea nuove norme per il sequestro e la confisca dei beni acquisiti mediante attività illecite e mafiose. “Sono particolarmente soddisfatto - ha commentato il sindaco - di dare il benvenuto al commissario Malmström e di mostrarle una delle esperienze di riutilizzo dei beni immobili confiscati nella nostra città. L’armonizzazione giuridica in materia di confisca dei beni a livello europeo è fondamentale tanto quanto la previsione che questi beni possano essere riutilizzati per finalità sociali”.

Oltre alle associazioni assegnatarie del bene, che illustreranno le attività in corso, all’incontro parteciperanno anche i responsabili dell’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata, il referente regionale di Libera, rappresentanti di FLARE, il procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Torino Alberto Perduca e il presidente del Partito Europeo dei Verdi e componente del board di FLARE Monica Frassoni

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]