bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Onorevole accusato di faziosità

Edilizia Giudiziaria - Sindaco di Bari replica a Sisto (PdL)

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

In relazione al comunicato stampa dell’on. Francesco Paolo Sisto del PDL che riporta il suo personale commento alla risposta fornita dal Ministro della Giustizia, prof.ssa Severino, a specifica interrogazione proposta dallo stesso parlamentare sui problemi dell’edilizia giudiziaria a Bari, il sindaco di Bari Michele Emiliano dichiara quanto segue:

“La scarsa conoscenza dei fatti e la faziosità politica hanno portato l’on. Sisto ad interpretare le parole del Ministro come un atto di accusa nei confronti della mia Giunta. Invero l’Amministrazione che si è resa responsabile della perdita di ben 198 miliardi di lire, disponibili dal 1995 al 2004 per risolvere la questione edilizia giudiziaria a Bari, è quella di centro destra con a capo il sindaco Di Cagno Abbrescia.

Infatti con nota numero 249/2004 del 4 febbraio 2004 il Ministero comunicava al Comune la perdita della prima tranche di finanziamento, alla quale seguiva la revoca della parte residua nel settembre 2004. Giova ricordare al parlamentare del PDL che il mio primo mandato da Sindaco ha avuto inizio nell’agosto 2004, pertanto le responsabilità - come è facile rilevare - in ordine alla perdita del finanziamento sono imputabili solo ed esclusivamente a chi ha governato la città dal 1995 al 2004 e cioè al centro destra e al suo sindaco Di Cagno Abbrescia”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]