bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Rivas: "Chiudiamo a testa alta"

L'argentino parla di salvezza impossibile e si impegna a terminare al meglio questo campionato
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Inutile parlare di miracolo. Emanuel Rivas preferisce chiudere al meglio una stagione disastrosa. "E' il nostro dovere di calciatori. Non possiamo lasciarci andare senza combattere. Cerchiamo il risultato e giochiamo spensierati". Un'analisi onesta quanto demoralizzante. Resta comunque una buona prestazione per l'esterno biancorosso nella gara di domenica contro il Catania. "Le gambe giravano bene e mi sono riuscite parecchie giocate. Nell'uno contro uno ho quasi sempre avuto la meglio. Peccato davvero per la rete annullata a fine gara. Avrebbe potuto darci ancora qualche speranza". Uno striscione in Curva Nord accusava Gillet e soci di essere dei "mercenari", non meritevoli di far parte del Bari. "La contestazione è giusta. Campionato più brutto non lo potevamo fare. Ma essere mercenari è ben altra cosa e non è un appellativo giusto nei nostri confronti. Noi continuiamo a fare il nostro lavoro". Rivas un esame di coscienza se l'è fatto o almeno ha tentato di capire perché la sua squadra si trovi ad oggi in queste condizioni. "Tutto storto. Errori generali, personali ed arbitrali. Ma c'è stata anche un po' di presunzione. Si pensava di fare meglio della scorsa stagione ed abbiamo sottovalutato i nostri avversari".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]