bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
La proposta del presidente del Consiglio Regionale

Introna lancia un "Azionariato popolare per sostenere l'AS Bari"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Azionariato popolare per sostenere l’A.S. Bari: la proposta non è nuova, ma arriva questa volta da un tifoso eccellente. A lanciarla è un barese purosangue e biancorosso da sempre, Onofrio Introna. Il presidente del Consiglio regionale sente di dover dare la scossa, in una fase non particolarmente positiva per il calcio cittadino, raffreddato dai risultati altalenanti in campo e con un entusiasmo ridotto ai verbi difettivi sugli spalti.
“Il momento è quello che è: grigio, senza grandi prospettive – osserva - i Matarrese hanno fatto quello che hanno potuto, la situazione di crisi generale del Paese non aiuta, la politica non può intervenire e niente autorizza a pensare che da qui a breve possano calare chissà quali ricchi magnati a costruire un Bari da grande ribalta calcistica e mantenere stabilmente la squadra nella massima serie, come la città e i tifosi meritano”.
“Il calcio per i baresi conta moltissimo, la squadra è importante – continua Introna - ritengo sia tempo di riavviare un percorso virtuoso, a cominciare dalle forze più sane che possono rafforzare la società sportiva”.
L’appello è diretto alle migliaia di partner di fede calcistica, che gioiscono e soffrono sulle montagne russe di una storia pedatoria a singhiozzo, fatta di partite memorabili e di cali ineffabili, di stagioni di successi per il Bari e capitomboli nella serie inferiore.
“Propongo un’azione comune tra i tifosi, tra i cittadini, tra tutti i volenterosi con la sciarpa biancorossa al collo. Si tratta di sottoscrivere un impegno che rappresenti il presupposto per un azionariato diffuso”. L’idea di base è questa, i particolari possono venire da un confronto tra i protagonisti. “Ad iniziare dai Matarrese, che hanno acquisito delle benemerenze in questi decenni di gestione”, che ha nel cuore le sorti ‘della Bari’ si faccia carico di definire le caratteristiche della società”.
“È questione di programmi, di voglia di fare”, insiste Introna. Una prima ipotesi potrebbe prevedere, ad esempio, categorie di azioni in base ai posti occupati dai detentori nel San Nicola – tribuna, distinti, curve – offrendo la garanzia del seggiolino per un certo numero di anni, con un abbonamento annuale di importo ridotto rispetto all’attuale. “Sarebbe più di un semplice diritto di prelazione e meno di un titolo di proprietà del posto numerato”, spiega. “Per quel che mi riguarda, sono pronto a sottoscrivere la prima azione”.
Se la montagna non va dai supporter, che siano loro a sostenere la società e a farla propria. Non sarebbe una rivoluzione ma quasi. Il sasso è lanciato, la proposta del presidente tifoso attende risposte. 
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]