bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Iniziativa col Comune di Bari

"Bari in moto per la sicurezza" - Il Lions Club sulla sicurezza stradale

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

E’ stata presentata ieri mattina, a Palazzo di Città, “Bari in moto per la sicurezza”, l’iniziativa promossa e curata dal Lions Club Bari Aragonese in collaborazione con il Lions Club Triggiano Marina e con il Moto Club Bari, con il patrocinio del Comune, con l’obiettivo di informare i cittadini, in particolare i più giovani, sulla sicurezza stradale e persuaderli ad adottare uno stile di guida responsabile.

Alla conferenza sono intervenuti il governatore del distretto Lions Francesco Barracchia, il presidente e il vicepresidente del Lions Club Bari Aragonese, Vincenzo Mongelli e Angelo Iacovazzi, il comandante della Polizia municipale Stefano Donati, il capo di gabinetto Antonella Rinella e il presidente del Moto Club Bari Domenico Scannicchio.

La manifestazione si terrà domenica 21 aprile, a partire dalle 10.30: i motociclisti partiranno da parco 2 Giugno e attraverseranno parte della città per arrivare alla caserma Briscese in via Napoli intorno alle 11.30. Qui si terrà l’inaugurazione di una mostra di moto d’epoca e saranno esposte dipinti e opere grafiche realizzate dagli alunni delle scuole di Bari e provincia che hanno partecipato ai vari corsi di educazione stradale svolti negli istituti scolastici. Mentre lunedì 22 aprile si terrà un convegno destinato ai giovani diciottenni, al quale parteciperà anche il comandante Donati.

“Quello che ci spinge a parlare con i giovani di sicurezza stradale - ha detto Iacovazzi - è l’impressionante numero di incidenti stradali che funestano le nostre strade: in Italia ogni anno quasi cinquemila persone perdono la vita su un nastro d’asfalto, 300 mila sono i feriti, 20 mila dei quali diventano disabili e, dato più angosciante, 13 mila sono i giovani coinvolti in questi sciagurati eventi”. L’iniziativa è mirata non solo ai ragazzi, ai bimbi più piccoli e ai diciottenni in età da patente, ma anche a genitori e insegnanti. A questi ultimi il Lions ha dedicato un intenso programma di meeting e iniziative che interessano tutte le città pugliesi sedi di Lions Club grazie anche al protocollo d’intesa siglato tra noi e l’Ufficio scolastico regionale pugliese, il ministero delle Infrastrutture - ambito territoriale di Bari, l’Azienda sanitaria locale di Bari, l’azienda ospedaliera Policlinico e il 118 al fine di attuare progetti comuni sul tema”.

Il presidente Mongelli si è soffermato sui corsi di addestramento tenuti nei mesi scorsi che hanno tenuto impegnati gli alunni, dai 3 ai 18 anni di età, e sono culminati con la presentazione degli elaborati: “ho registrato una partecipazione fortissima e commovente: mi hanno letteralmente inondato la casa di disegni e scritti con riflessioni. Li abbiamo conservati e chiamati ‘pillole della sicurezza’. Li distribuiremo nelle scuole”.

Il comandante Donati ha sottolineato che “la partecipazione a questa generosa iniziativa dimostra la grande attenzione e la sensibilità dimostrata dal sindaco Michele Emiliano e dall’intera Amministrazione comunale sul tema della sicurezza nelle nostre strade, anche quelle urbane” e ha ricordato “l’originale iniziativa intrapresa proprio dal sindaco qualche tempo fa, quando decise di regalare ai motociclisti multati un casco nuovo. Andrebbe però allargato quanto più possibile il coinvolgimento ad altri enti e realtà territoriali. E ovviamente in tema di sicurezza stradale, mai abbassare la guardia: guai se pensassimo anche per un solo momento di aver vinto questa terribile guerra”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]