bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Campionato serie B

L'Albinoleffe espugna il San Nicola. Bari sconfitto per 3 a 2

La rimonta dei bergamaschi nella ripresa
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

BARI (4-3-3): Lamanna; Kopunek, Borghese, Dos Santos, Garofalo; Bogliacino (Rivaldo), Donati, De Falco (Rivas); De Paula, Marotta, Forestieri (Caputo).

ALBINOLEFFE (4-4-2): Tomasig; Daffara, Cristiano, Bergamelli, Piccinni; Hatemaj, Previtali, Pacilli (Cisse), Girasole; Laner (Foglio), Cocco (D’Aiello).

Ammoniti: Donati (Bari) – Bergamelli, Piccinni, Previtali, Cisse (Albinoleffe)

Espulsi: Bergamelli (Alb.) per doppia ammonizione

Arbitro: sig. Palazzino di Ciampino

Il Bari perde per la prima volta in casa in questa stagione fermandosi a quattro punti in classifica. Da uno a zero a tre a uno, i biancorossi si fanno rimontare nella ripresa accorciando le distanze solamente nel finale. Vittoria per l’Albinoleffe meritata. Contestato l’arbitro dalla tifoseria di casa per una direzione non proprio impeccabile.

PRIMO TEMPO - Biancorossi in vantaggio per uno a zero al termine della prima frazione di gioco. Donati e compagni impongono tecnica e fisicità contro un Albinoleffe costretto spesso a saltare il centrocampo con palle alte. Ma la stazza di Borghese al centro della difesa si fa sentire, dando filo da torcere alla coppia d’attacco lombarda, formata da Laner e Cocco.

Il gol del Bari è nell’aria già dai primi minuti di gioco. È infatti dopo appena 120 secondi che i biancorossi sfiorano il vantaggio da calcio d’angolo; una deviazione di testa di Bergamelli che rischia l’autorete colpendo il palo interno. La rete del vantaggio al 31’ quando De Paula, servito da un passaggio filtrante di Donati, si accentra dal vertice destro in area di rigore, lasciando partire un bolide preciso sotto l’incrocio dei pali. Nulla può il portiere Tomasig.

L’Albinoleffe sfiora il pareggio un minuto dopo, quando Cocco anticipa di testa un’uscita azzardata di Lamanna. Ma i ragazzi di Torrente sprecano troppo sotto porta. Quattro o cinque ghiotte occasioni per aumentare il vantaggio non vengono sfruttate; clamorose quelle capitate a Forestieri e Dos Santos.

SECONDO TEMPO – E’ tutta un’altra partita. L’Albinoleffe scende in campo più determinato del Bari. Fondamentali gli ingressi di Foglio al posto di Laner e di Cisse per Pacilli. Gli ospiti acquistano una marcia in più e sono bravi i lombardi a ribaltare il risultato di svantaggio. Donati recupera un pallone in difesa, ma si allunga e falcia in area di rigore Girasole. Dal dischetto trasforma Cocco ed è pareggio. Bari in calo, più mentale che fisico. Foglio, schierato sulla sinistra, fa letteralmente impazzire Kopunek, che sente l’avversario come una spina nel fianco. Ed è proprio dai piedi del nuovo entrato che parte il cross a mezz’aria per Cisse; troppo facile appoggiare in rete dopo il buco di Borghese.

Donati e compagni possono pareggiare, la grinta non manca ma l’errore è quello di non aver chiuso nel primo tempo. Le squadre si allungano ed il terzo gol dei bergamaschi arriva con Girasole. Nei minuti di recupero è De Paola che firma la sua prima doppietta con la maglia biancorossa ma la partita termina poco dopo e l’Albinoleffe espugna così il San Nicola. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]