bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Pallacanestro Divisione Nazionale A

Liomatic Group Cus Bari: ko ad Omegna (96-87)

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un altro viaggio di ritorno a mani vuote per la Liomatic Group Cus Bari. A Verbania, contro la capolista Omegna, finisce 96-87, a margine di un match molto tirato, intenso e che ha visto prevalere i padroni di casa solo nelle battute finali. Una contesa che, a dispetto della sconfitta, conferisce maggiore consapevolezza ai baresi, capaci di tenere bene il campo e di far sudare agli avversari le classiche sette camicie. Nel primo quarto è immediato lo sprint dei cussini: il 19-23 del primo intervallo lascia presagire una gara meno scontata di quanto, alla vigilia, la classifica lasciasse credere. Nel secondo parziale si rivede Omegna, ma il Cus resta attaccato alla partita, a distanza di sicurezza (39-36). Il punto a punto resta costante anche dopo l'intervallo lungo, in quel terzo parziale che, in più di un'occasione da inizio stagione, ha visto i baresi faticare non poco. E, invece, a sto giro, la squadra di Putignano mette insieme anche un parziale positivo (63-62 Omegna al 30'). Nell'ultima frazione, però, chi aspettava il colpo di coda dei baresi con conseguente scatto in avanti, resta deluso. I piemontesi, infatti, riescono ad allungare sino al +12, costringendo Morena e compagni ad una rimonta disperata. Rimonta che s'arresta sul -4, complici anche le uscite per raggiunto limite di falli di Cardillo e Ruggiero che riducono le rotazioni a disposizione del tecnico barese. Nel consueto gioco di falli finale, così, i padroni di casa possono fissare il punteggio sul +9.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]