bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
I possibili acquirenti confermano ottimismo

Trattativa Bari calcio: Meleam chiede altri documenti

Nuovi atti servirebbero per completare la due diligence
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Stadio San Nicola

 

La Meleam spa, societa' interessata a rilevare dalla famiglia Matarrese e dalla Debar spa le quote societarie del Bari calcio, ha inviato oggi pomeriggio una mail alla proprieta' del club per chiedere ulteriori documenti.
''La Meleam Spa - e' scritto in una nota - da atto di aver sottoposto ai suoi consulenti, coordinati dall’avvocato Raffaele Di Monda, i primi documenti forniti dal Bari. Dalla lettura dei primi dati non si evidenziano grosse problematiche per dar seguito all’acquisizione. Ma per avere un quadro definitivo e completo , la Meleam spa ha invitato l’attuale proprieta' del Bari a voler fornire ulteriore documentazione per completare la complessa opera di verifica ovvero due-diligence. Un approfondimento necessario da non poter rimandare ovvero posporre al subentro della attuale proprietà. Se dalla verifica generale della documentazione aggiuntiva richiesta non verranno evidenziate fatti nuovi rispetto a quelli ad oggi constatati, la Meleam Spa conferma con assoluta certezza la piena fattibilità dell’acquisizione del Bari''.
Questa richiesta rappresenta però un cambiamento di programma rispetto ai precedenti accordi. Martedì socrso le parti avevano convenuto di ''comunicare congiuntamente, entro la data di giovedì 10 novembre 2011, se la trattativa possa essere perfezionata immediatamente, debba ulteriormente proseguire o se l'interesse di entrambe le parti sia venuto meno". 
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]