bari
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Cronaca

L'H25 chiuderà per sempre

Dopo la morte di Giuseppe Di Terlizzi, la decisione del gestore del locale, Francesco Susca
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"La Mafia ha vinto". Amareggiato ed arrabbiato, Francesco Susca, uno dei gestori della nota discoteca barese H25, decide di abbandonare l'attività dopo la sparatoria della scorsa settimana in cui ha perso la vita il giovane Giuseppe Di Terlizzi. "Siamo impotenti di fronte alle bande criminali che tentano di entrare nel nostro locale. Quello che è successo sabato scorso era solo questione di tempo, ma noi non potevamo impedirlo". Dopo la decisione del questore di Bari di chiudere temporaneamente la discoteca per trenta giorni, è stato proprio Susca a farsi avanti per comunicare il probabile abbandono dell'attività. "Gli avvenimenti di sabato scorso sono una sconfitta per tutta la città. La microcriminalità spesso ci impedisce di svolgere il nostro lavoro. Già in passato ho dovuto chiudere un altro locale, il Bolina, per problemi simili. A questo punto credo che mi fermerò qui". Ma l'invito a risolvere la situazione deve andare prima di tutto al sindaco Emiliano. E' già pronta infatti una lettera da parte di Susca e soci nella speranza di arrivare ad una soluzione definitiva.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]